videos page2

Con le macchine della ULTRASUONI si lavano i pezzi con acqua e un pò di detergente ecologico  


Alta cavitazione Alto risultato qualitativo nel lavaggio con ultrasuoni su tutte le superfici interne ed esterne dei vostri pezzi e prodotti industriali e artigianali


Il lavaggio di pezzi di precisione da operazioni di tornitura e fresatura richiede il 90 percento di acqua semplice addittivata con nostro detergente specifico.

Acceso il riscaldamento e impostata la temperatura si passa a immergere i pezzi con il cestello (o senza). 

In brevi istanti si ottiene la totale disintegrazione dei contaminanti e la totale asportazione di sfridi e residui di lavarazione meccanica. 


Lavatrici ad ultrasuoni per tenute meccaniche rotanti da lappatura. 

Velocizzazione del ciclo di lavaggio e di tutti i trattamenti di pulitura profonda, passivazione, asciugatura, dewatering

Nel settore della lappatura siamo leader specializzati da sempre . nella foto vediamo le famose CERAMICHE TECNICHE SINTERALL per le caldaiette, per le tenute meccaniche rotanti delle pompe, per le accensioni piezo delle cucine. In pochi secondi sono eliminate tutte le particelle di diamante, berillio e di pasta di lucidatura diamantata della macchina lappatrice di precisione. Le forme disegnate su misura vengono stampate con presse dedicate, quindi lavate ad ultrasuoni e infine ricotte a 1200 gradi in forni speciali a tunnel.

Macchine a ultrasuoni serie VS 6000

Lavatrici e impianti serie VS INDUSTRIA nella taglia 6.000 Litri.

Due potenti generatori digitali comandano un gruppo di 4 trasduttori di ultrasuoni interamente in acciaio inossidabile 316 L.

Questi impianti sono richiesti per la pulitura profonda di grandi particolari meccanici quali parti di grandi valvole, pompe e giranti, parti di turbine, eliche, grandi motori. 

Guarda il filmato in versione windows WMV

 

Una recente applicazione, il lavaggio con ultrasuoni nella stampa flessografica.

Tutti i componenti delle macchine per la stampa flessografica oggi vengono lavati con impianti ad ultrasuoni, funzionanti con detergente a base acquosa a media temperatura. In questo modo si eliminano i lavaggi a solventi organici e non che possono essere pericolosi per la loro infiammabilità e dannosi per la salute degli
operai addetti in reparto manutenzione.

L’ azione degli ultrasuoni arriva ad operare nelle parti più interne, fino a lavare anche i rulli in ANILOX veramente difficili da recuperare con i sistemi tradizionali.

Applicazioni da noi collaudate :

  • rulli per la stampa flessografica
  • rullo per stampa
  • rullo anilox
  • rullo anilox speciale
  • racle sporche da lavare

Le lavatrici ad ultrasuoni debbono essere costruite con particolari accorgimenti e le nostre sono particolarmente silenziate e funzionali, progettate per le notevoli potenze che devono essere utilizzate.

Infine debbono essere automatizzate per potere lavare pezzi fino a mt. 8 e di notevole peso fino a kg. 50.000.

Da qualche mese le lavatrici della serie ULTRASUONI LIFTER © vengono richieste per utilizzo in stabilimenti per stampaggio di riviste e giornali, in tutta Europa. Questa esigenza nasce dal volere rispettare normative e il contenimento del rumore.

ROBOLIFTER ULTRASUONI

Da sempre noi produciamo lavatrici ad ultrasuoni per ogni tipo di stampa flessografica, su carta, su plastica e su molti altre materie di supporto base. Vi è poi il vantaggio che le stesse lavatrici sono utilizzabili per la stampa di tipo flessografica come per la stampa OFFSET.

Sono lavate perfettamente RACLE con diverso tipo di colore e lunghezza dimensionale insieme a rulli in ANILOX con recupero totale degli stessi.

Ciclo di lavoro racle lavate con ultrasuoni

  1. Carico del pezzo in piattaforma
  2. Tasto START
  3. La piattaforma scende nel liquido nella zona interessata dagli ultrasuoni
  4. Chiusura ermetica del coperchio coibentato
  5. Azionamento degli ultrasuoni ON
  6.  Movimentazione ALZA-ABBASSA automatizzata del pezzo durante tutto il lavaggio
  7. Stop ultrasuoni, risalita e apertura coperchio alla risalita della piattaforma al punto inizale

Lavaggio stampi con ultrasuoni e detergenti

Con le nostre macchine e impianti di manutenzione degli stampi si pulisce ogni tipo di matrice, filiere e componente dello stampo in pochi secondi - minuti.

Colonne, ugelli, sottosquadra, superfici di stampaggio sporche di materiale e distaccante, portastampo arrugginiti, canali di raffreddamento pieni di calcare sono lavati, sciacquati, protetti e asciutti in pochi istanti grazie alla grande tecnologia delle nostre macchine e alla grande esperienza sui cicli di lavaggio da farsi da parte del nostro personale tecnico.